STUDIO DI PONTI TERMICI

Nel progetto energetico di un edificio, lo studio dei ponti termici è un aspetto determinante in quanto un punto debole nell'involucro edilizio potrebbe comportare condense superficiali o la formazione di muffe. Il progetto energetico di un fabbricato consiste nello studio dell'involucro edilizio (pareti, pavimenti, coperture, ecc..) e nella progettazione di un impianto termico: due argomenti che nell'insieme soddisfino i parametri stabiliti dalla legge.Un ponte termico non corretto, oltre a determinare una maggiore dispersione di energia può portare ad una temperatura superficiale interna troppo bassa ed innescare quindi un processo di formazione di muffe.

Al fine di prevenire ciò, già dalla fase di progetto si individuano i punti deboli dell'involucro edilizio (intersezioni tra diversi componenti edilizi, cordoli, travi e/o cornici in C.A., poggioli, ecc..) e si studiano le soluzioni che nel migliori dei modi vanno a mitigare questo fenomeno.

  • ENR_PTM_01A.jpg
  • ENR_PTM_01B.jpg
  • ENR_PTM_01C.jpg