ATTESTATI DI PRESTAZIONE ENERGETICA

L'Attestato di Prestazione Energetica (A.P.E.) è uno strumento che permette di calcolare le performance energetiche dell'edificio, valutate comprendendo sia le caratteristiche dell'involucro edilizio sia le caratteristiche dell'impianto termico dell'edificio. Il risultato è un numero che esprime il consumo energetico medio dell'edificio (ipotizzando un funzionamento standardizzato dell'impianto) e che permette il confronto della prestazione energetica del fabbricato in esame con altri edifici.

L'A.P.E. è quindi un documento importante perchè, essendo in grado di fornire in maniera diretta un rapporto sulle performance energetiche dell'edificio, in fase di compravendita o affitto fornisce all'utente uno strumento di misurazione per confrontare i fabbricati sul piano energetico e di operare la scelta più opportuna anche sulla base dell'efficienza energetica.

A tal fine è importante eseguire un sopralluogo che comprenda:

  • Il rilievo geometrico dello stato di fatto dell'edificio (o dell'unità immobiliare);
  • L'identificazione delle zone riscaldate dall'impianto in esame;
  • Lo studio della composizione di tutte le strutture (trasparenti e/o opache) che confinano con l'ambiente esterno o altri locali non riscaldati;
  • L'identificazione di eventuali ponti termici;
  • Localizzazione del generatore di calore (interno, esterno, centrale termica,..) ed acquisizione dei codici del catasto termico impianti termici (CIRCE);
  • Rilievo dello schema dell'impianto, dal generatore al sistema di emissione.

Nella Regione Veneto, al fine di rendere l'Attestato di Prestazione Energetica un documento valido ai fini di legge, il tecnico certificatore deve registrare l'attestato all'interno del portale VeNet. Per far ciò, è necessario che a sua volta l'impianto termico sia registrato (operazione in carico al tecnico manutentore dell'impianto termico/generatore di calore) all'interno del CIRCE. Tale libretto di impianto è consultabile in forma anonima qui.

Per verificare se un A.P.E. è stato correttamente registrato dal tecnico certificatore, per i fabbricati entro il territorio della Regione Veneto è possibile effettuare una consultazione in forma anonima tramite questo portale.